AGRIGENTO – Contro i rincari dei generi alimentari: a setaccio negozi e supermercati

Il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, lanciando l’allarme aveva parlato, nei giorni scorsi, di rincari pari al 40 per cento sui generi alimentari. Per questo motivo, da più giorni, i militari dell’Arma stanno rastrellando negozi e supermercati per scongiurare i rischi di speculazione.

I carabinieri del centro Anticrimine Natura, durante i diversi controlli già effettuati, hanno trovato dei generi alimentari da banco la cui data di scadenza era già trascorsa. È scattato il sequestro amministrativo per carni e formaggio. I carabinieri stanno però, soprattutto, cercando di scovare casi in cui i prezzi siano stati immotivatamente rialzati.

Condividi
  • 23
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    23
    Shares
  • 23
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.