AGRIGENTO – Convention di “Noi Per la Sicilia” : sostegno per le consultazioni politiche, alla lista dell’UDC

Una sala convegni del Dioscuri Palace di San Leone gremita di amici e simpatizzanti ha ospitato la convention del movimento “Noi per La Sicilia”, soggetto politico nato dall’iniziativa degli On.li Luigi Gentile e Livio Marrocco.

Per Agrigento, si è trattato del battesimo del movimento, dopo la presentazione avvenuta a Palermo. E’ stata anche l’occasione  per ufficializzare la linea politica ed elettorale che il movimento  ha deciso  di  adottare  per le  consultazioni politiche del 24 febbraio prossimo, consistente nel sostegno alla lista Udc per la Camera ed alla lista Monti per il Senato.

Alla convention ha presenziato il  coordinatore regionale dell’Udc e capolista alla Camera dei Deputati , Giampiero D’Alia. Presente anche il sindaco di Agrigento, Marco Zambuto, che ha portato il suo saluto.

Nel suo intervento l’on. Luigi Gentile, presidente regionale di “Noi Per la Sicilia”, ha fatto un excursus delle ragioni che hanno portato alla creazione del movimento, facendo riferimento al programma autonomista e territoriale.

“ Proseguiamo un percorso già intrapreso – ha detto – con un modo di fare politica improntato alla tutela del territorio ed al radicamento in esso. Una strada che vogliamo continuare  con un obiettivo ancora più ambizioso: raccogliere consenso  dalla società civile in tutte le sue espressioni. Siamo una realtà sia numericamente che qualitativamente rilevante che potrà dire la sua in termini di impegno politico e di incidenza sulle questioni sociali che riguardano la Sicilia ed Agrigento. Sono stato sempre un moderato ed è all’area dei moderati che facciamo riferimento, dando il sostegno, in piena autonomia, all’Udc di Giampiero D’Alia, a cui mi lega un rapporto di amicizia e stima  da diversi anni. Crediamo in  un progetto più ampio che si possa concretizzare dopo le elezioni nazionali, e che possa raccogliere le forze moderate.

Abbiamo la stessa, se non più voglia di prima, di fare politica e di agire per il bene della provincia di Agrigento e della Sicilia intera e lo faremo  incrementando la nostra azione sul territorio, guardando  anche alle Amministrative come momento di valorizzazione della nostra linea politica”.

Anche il sen. D’Alia ha fatto riferimento alla costruzione di un’area dei moderati che vada al di là dell’Udc:

“ il sostegno di Noi per la Sicilia  è importante nell’ottica della creazione di una grande area alternativa alla destra ed alla sinistra, che veda insieme tutti coloro che si riconoscono nell’area moderata – ha affermato D’Alia. Noi, in questa campagna elettorale siamo coerenti con quello che abbiamo detto. Sosteniamo Monti perché crediamo che i sacrifici fatti dagli italiani non vadano dispersi e perché è  la persona in grado di risollevare le sorti economiche del Paese e, soprattutto di avere credibilità nei confronti dell’Europa, di cui non si può fare a meno. Chi oggi dice di togliere l’Imu, prima l’ha votata in Parlamento. La gente è stanca delle false promesse e delle prese in giro. C’è bisogno di un progetto di Governo serio e convincente e questo lo può assicurare solo Monti, tutto il resto sono chiacchiere da campagna elettorale.”

Nel suo saluto, Il sindaco di Agrigento, Marco Zambuto,  ha  osservato come il movimento “ Noi per La Sicilia” , ha tutte le carte in regola per potere lavorare a beneficio della città di Agrigento e dell’intera provincia.

“ Il sostegno   del movimento alla lista dell’Udc – ha detto – rafforza di contenuti e di proposte, il ruolo attivo che il partito ha e vuole avere  per fungere da collante con la realtà territoriale.  Con  Luigi Gentile abbiamo avuto sempre un rapporto di lealtà e di collaborazione. Noi per la Sicilia, rappresenta una risorsa per la nostra comunità agrigentina e sono convinto che saprà essere protagonista di un processo che, mi auguro,  possa vedere  Agrigento proiettata verso i traguardi che merita”

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.