AGRIGENTO – Crisi idrica, l’assessore Picarella si rivolge agli Enti preposti

A fronte delle gravi difficoltà di approvvigionamento idrico ad Agrigento, determinate da turni di distribuzione sempre più lunghi, e che danneggiano soprattutto le imprese turistiche, l’assessore al Turismo, Francesco Picarella, ha scritto una lettera a Girgenti Acque, Siciliacque, Ati e al Dipartimento energia e acque della Regione Sicilia. Picarella afferma: “Gli esercizi pubblici, a causa delle riduzione della portata idrica, sono costretti loro malgrado a ricorrere ad approvvigionamenti straordinari. Al di la delle responsabilità e dei rimpalli, bisogna urgentemente e sinergicamente affrontare quella che inizialmente poteva essere un’emergenza ma che ora è diventata una consuetudine, ed a pagarne continuano ad essere cittadini ed imprese”.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.