AGRIGENTO – “Dammi i soldi o pubblico foto osè”: una condanna

Era accusato di aver ricattato una donna che aveva conosciuto su Facebook. Un agrigentino, di 41 anni, ha chiesto e ottenuto il patteggiamento a una condanna a 2 anni e 8 mesi dopo che lo stesso era finito a processo perchè accusato di aver chiesto del denaro ad una donna che aveva conosciuto sul famoso social network e col quale aveva avuto una relazione minacciandola di pubblicare foto “osè” se non gli avesse dato dei soldi. La donna per una volta ha pagato ma poi viste le ripetute richieste dell’uomo si era rivolta alle forze dell’ordine. Ora la condanna.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.