AGRIGENTO – Danno esistenziale per la presenza di ripetitori, risarcita famiglia

Il Tribunale civile di Agrigento ha condannato in solido cinque emittenti radiotelevisive che avevano le loro antenne nella zona di Rupe Atenea, a pagare un risarcimento danni di 40.000 euro alla famiglia Linguanti che abita nella zona per il danno esistenziale subito a causa della presenza delle antenne nella zona della Rupe Atenea.  Anche il  Comune dovrà risarcire il danno perché pur essendo stato informato del provvedimento del giudice, per otto anni ha omesso di esercitare i controlli che la legge impone.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.