AGRIGENTO – Decesso in ospedale, chieste sei condanne e un’assoluzione

Ad Agrigento, al palazzo di giustizia, a conclusione della requisitoria, il pubblico ministero, Francesco Battaglia, ha chiesto al Tribunale la condanna di 6 dei 7 medici imputati per la morte di Maria Ferraro, 58 anni, di Agrigento, vittima di una infezione il 29 agosto 2008. 9 mesi di reclusione ciascun sono stati chiesti per Francesco Buscaglia, 44 anni, Pasquale Zicari, 61 anni, Gerlando Riolo, 59 anni, Carlo Fontana, 42 anni, Vincenzo Scudera, 60 anni, e Fabrizio Alletto, 41 anni. Assoluzione, invece, per un altro medico del reparto di Chirurgia dell’ospedale San Giovanni di Dio, Antonio Maniscalco, 63 anni. Secondo il pubblico ministro, la donna si sarebbe potuta salvare se i medici avessero approfondito i sintomi di un’emorragia che era in corso.

 

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.