AGRIGENTO – Diffamazione a danno di Sodano, condannato Arnone

Il Tribunale di Agrigento ha condannato l’avvocato agrigentino Giuseppe Arnone, attualmente in affidamento in prova ai servizi sociali per scontare una pena definitiva ad 1 anno e 4 mesi per calunnia. Il giudice monocratico, Giancarlo Caruso, ha inflitto ad Arnone 10 mesi di reclusione per diffamazione a danno dell’ex sindaco Calogero Sodano, a cui Arnone, oltre ad accuse di mafiosità già rivelatesi infondate, ha addebitato l’inefficienza del servizio di depurazione nel mare di San Leone. La pena non è sospesa. Arnone pagherà inoltre 5mila euro di provvisionale e le spese processuali valutate in 1.700 euro.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.