AGRIGENTO – Disoccupato minaccia suicidio

Un muratore di 52 anni, disoccupato da due mesi, sposato e padre di figli, all’alba ha chiamato il 112 per comunicare la sua intenzione di suicidarsi lanciandosi nel vuoto, verso il boschetto della Forestale, in piazzale Rosselli.

I carabinieri sono subito intervenuti ed hanno evitato il gesto. L’uomo, a quanto pare, sarebbe disperato perché senza lavoro. È stato portato, in via precauzionale, visto lo stato confusionale, in ospedale.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.