AGRIGENTO – Donna di 45 anni morta dopo intervento di appendicite: aperta inchiesta

La Procura di Agrigento ha aperto un fascicolo d’inchiesta, ipotizzando il reato di omicidio colposo al momento contro ignoti, in seguito al decesso di un’agrigentina avvenuto all’ospedale San Giovanni di Dio pochi giorni dopo un intervento di appendicectomia.

La donna era stata ricoverata lo scorso fine settimana per forti dolori. L’intervento per l’asportazione dell’appendice era riuscito perfettamente ma dopo qualche giorno, al ripresentarsi dei dolori, era stato deciso un nuovo ricovero in ospedale. Ed è proprio durante un secondo intervento chirurgico che la donna sarebbe morta.

La notizia ha sconvolto i familiari che hanno così presentato un esposto alla Procura di Agrigento che ha aperto un fascicolo disponendo il sequestro della cartella clinica della paziente eseguito dagli agenti della sezione Volanti della Questura. Al via le indagini per capire esattamente cosa è successo.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.