AGRIGENTO – Droga, bidello condannato a 9 mesi di carcere

La Corte di Cassazione ha condannato un bidello di Agrigento a 9 mesi di reclusione perchè trovato in possesso di un quantitativo di hashish mentre si trovava in servizio presso la scuola materna dove lavorava. La Corte ha ridotto la prima inflitta in primo grado all’agrigentino, di 50 anni, che aveva subito precedentemente una condanna a 1 anno  e 6 mesi. La vicenda nella quale fu coinvolto il bidello risale al 2012.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.