AGRIGENTO – Due casalinghe in manette per furto in ipermercato

Pensavano di poterla fare franca senza conseguenze le due casalinghe arrestate in flagranza per “Furto aggravato” dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Agrigento.

Le due donne, all’interno dell’ipermercato del noto centro commerciale cittadino in località Villaseta, pensando di passare inosservate, avevano iniziato ad occultare nelle proprie borse oggetti vari ed anche generi alimentari. Ma il loro comportamento ha suscitato il sospetto di alcuni addetti alla sicurezza, che hanno chiesto un intervento al “112”.

In pochi istanti è subito intervenuta sul posto una gazzella dell’Arma. I militari hanno subito individuato e bloccato le due casalinghe, con la relativa refurtiva.

Acquisiti i necessari elementi di prova, i filmati del sistema di videosorveglianza ed ascoltati i testimoni, i Carabinieri hanno fatto scattare le manette ai polsi delle due donne, entrambe originarie di Porto Empedocle (Ag). L’Autorità Giudiziaria ha subito disposto gli arresti domiciliari. 

 

 

Condividi
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.