AGRIGENTO – Due favaresi denunciati per bracconaggio

Due favaresi sono stati segnalati a piede libero alla Procura della Repubblica di Agrigento, per bracconaggio. L’altro ieri notte i due sono stati sorpresi ad esercitare attività venatoria, all’interno del Parco Archeologico di Agrigento, dove vige il divieto assoluto di caccia, compreso quello di introdurre i cani. L’intervento delle Guardie Venatorie in collaborazione con il personale del Circolo Cacciatori di Villaseta, è scattato a seguito di segnalazioni di cittadini, che riferivano della presenza di cacciatori nella zona archeologica.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.