AGRIGENTO – E’ morta Giusi Carreca: una vita tra famiglia, teatro e politica

E’ morta ieri sera ad Agrigento Giusi Carreca figura molto nota ed apprezzata anche oltre i confini territoriale.

Dal Punicipio di Michele Guardi al teatro politico a ridosso del tempio della Concordia la scorsa estate sotto la direzione di Gaetano Aronica.

Nel mezzo dell’arco di questi 60 anni una incisiva partecipazione politica come una delle più apprezzate dirigenti del Pci e come attrice di teatro non si contano ma si ricordano le sue presenze da protagonista in spettacoli, convegni e letture poetiche.

E’ stata consigliere provinciale e dirigente del vecchio Pci. Fu promotrice, insieme ad Ester Vedova e Caterina Santamaria, del movimento per le donne dando vita a metà degli anni 70 alla “Primavera culturale agrigentina”.

Una vita intensa sempre in prima linea a dare testimonianza civica e artistica.

Una grande protagonista che non lascia eredi in questa città alla quale Giusi Carreca aveva offerto la possibilità del ritrovamento di una propria identità.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.