AGRIGENTO – E’ morta la pensionata rimasta ustionata il venerdi santo

Non ce l’ha fatta Anna Calandra, 77 anni, la donna rimasta gravemente ferita dopo che un incendio nella sua abitazione in via Atenea, ad Agrigento, le aveva provocato gravissime ustioni di secondo e terzo grado nel corpo.
La donna, subito soccorsa al pronto soccorso del San Giovanni di Dio, dopo l’incidente domestico,  era stata trasferita al reparto Grandi ustionati dell’ospedale Civico di Palermo  , dove però non ce l’ha fatta.
Secondo una prima ricostruzione fatta dalla Polizia, l’incendio sarebbe partito da una sigaretta accesa caduta su un tappeto, da dove il rogo si sarebbe poi spinto sugli indumenti della 77enne.
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.