AGRIGENTO – Ecco Nicola Legrottaglie nuovo tecnico dell’Akragas

“Buongiorno a tutti. Desidero innanzitutto ringraziare tutta l’amministrazione comunale, nella persona del sindaco Firetto, per l’impegno preso con grande tenacia per realizzare i lavori allo stadio Esseneto. Stadio che e’ di primaria importanza per noi e per i nostri tifosi dove andremo a svolgere um buon campionato sapendo di avere un pubblico caloroso e competente.

Per me oggi è un momento importante perché per la prima volta, in veste di presidente, presento il tecnico dell’ Akragas. E voglio anche aggiungere che sono particolarmente felice potere presentare alla città di Agrigento Nicola Legrottaglie come allenatore dell’Akragas. Nicola mi da che oggi per noi due e’ un evento che ci unisce ad un doppio legame:tu sei il mio primo allenatore in veste di presidente ed io sono il tuo primo presidente da allenatore. Desidero che i tifosi   sappiano che quando io e Nicola ci siamo incontrati per la prima volta e abbiamo cominciato a parlare di Akragas, il punto di unione e’ stato subito quello dell’ integrità morale della squadra. Portare le famiglie e i bambini allo stadio nonché lo sviluppo del settore giovanile.

Subito abbiamo cominciato a parlare un linguaggio comune. Legrottaglie, come tutti sappiamo, ha avuto una carriera di calciatore al massimo livelli e sono più che sicuro che come allenatore avrà lo stesso successo. Concludo questo mio intervento dicendo a Legrottaglie: Nicola ti auguro di cuore una brillante carriera da allenatore, a partire da oggi  e cominciando proprio dalla nostra Akragas e dalla meravigliosa città di Agrigento. Nicola, che l’Akragas sia per te il trampolino di lancio della tua carriera di allenatore.

Grazie di cuore per avere accettato l’invito ad allenare l’Akragas ed essere ad Agrigento insieme a noi”.

Il presidente onorario Marcello Giavarini.

FONTE: AKRAGAS CALCIO

Di seguito le prime dichiarazioni rilasciate dall’ ex giocare di Juventus e Catania è da oggi ufficialmente nuovo allenatore dell’ Akragas calcio Nicola Le Grottaglie :

“Grazie per la fiducia. Avete preso un allenatore esordiente e spero di ripagare la fiducia che mi é stata accordata. I miei valori saranno trasportati nel mio modo di vedere il calcio. Cercherò di dare quello che ho, prometto eccellenza nel mio lavoro. Chiedo ai tifosi pazienza, di starci vicino nei momenti non belli. Lavoreremo con entusiasmo per creare questo gruppo. Prenderemo dei giocatori con scelte oculate per un grande gruppo. Un regno unito non si sfalda. ..tutti uniti per un unico progetto, un progetto di vita. Insieme per vincere. Il mio modulo sarà adattato ai giocatori che avró a disposizione. Avremo 22-23 giocatori con spazio ai giovani. Faremo due settimane a Torre del Grifo e dopo vedremo una struttura nelle vicinanze. Per lo stadio lancio un invito ai tifosi:” diamo un contributo per la sistemazione dello stadio dato che la politica é spesso latitante. “

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.