AGRIGENTO – Emergenza rifiuti, si va verso la precettazione

Anche il sindaco Marco Zambuto è stato sentito in Procura dai Pm Maggioni e Delpini, gli stessi che nei giorni scorsi avevano sentito il commissario liquidatore di Gesa, Teresa Restivo. Nel frattempo, da Palermo è stato proclamato lo stato di emergenza sanitaria per cui il soggetto attuatore del commissario delegato per l’emergenza rifiuti ha preso in mano la situazione e nelle prossime ore potrebbe precettare il personale. Lo stato delle cose ha indotto il sindaco a sospendere i mercatini settimanali. Il primo cittadino, così come aveva già fatto la scorsa settimana, ha ordinato la sospensione dello svolgimento dei mercati rionali in piazza Ugo La Malfa ed a Fontanelle, in programma rispettivamente per oggi e domani. Il Comando di polizia municipale e le forze dell’ordine sono stati incaricati di vigilare sull’esecuzione dell’ordinanza.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.