AGRIGENTO – Enzo Lauretta:”Le bugie del sindaco Marco Zambuto” [VIDEO]

Il presidente del Centro Nazionale Studi Pirandelliani, professore Enzo Lauretta, a seguito della recente intervista del sindaco Marco Zambuto, afferma: “Il sindaco continua a sfuggire alle accuse mosse dal Presidente del Centro durante la conferenza stampa di venerdì 22 novembre. Il prof. Enzo Lauretta precisa che:

  1. – Non è vero che il Sindaco ci ha dato i servizi del Palacongressi. Per delibera comunale le spese per i servizi del Palacongressi (pulizia, vigilanza, assicurazione, cauzione, vigili del fuoco, amplificazione e hostess) sono state SEMPRE sostenute dal Centro per un ammontare di circa 20.000 euro per ogni volta.
  2. – Il contributo annuo del Comune al Centro Studi Pirandelliani (nel 2010 di 15.000 euro, nel 2011 di 11.000 promessi e solo 5.000 corrisposti contro l’esplicita assicurazione del Sindaco e dietro una fatturazione in originale per oltre 11.000 euro) serviva a pagare in parte gli oneri dei servizi del Palacongressi che erano a carico del Centro.
  3. – Tali contributi non provenivano dal bilancio comunale ma dalla percentuale dei proventi spettanti al Comune per biglietteria del Parco Archeologico e della Casa di Pirandello.

Inutile continuare a dire che non ci sono soldi: per Convenzione stipulata tra il Comune e il Centro e tra il Comune e la Casa di Pirandello (Convezioni tuttora in vigore) una parte di tali proventi deve andare al Centro per il Convegno Pirandelliano. Viceversa nel 2011 ci sono stati negati 6.000 degli 11.000 euro promessi, mentre nel 2012 non ci è stato dato alcun contributo su quei proventi.

Dica il Sindaco -conclude Enzo Lauretta-  come sono spesi quei fondi, a chi, per quale titolo e per quali finalità sono stati dati quei contributi e nulla al Centro in aperta violazione delle Convenzioni da lui sottoscritte per il triennio 2010 – 2013”.

 

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *