AGRIGENTO – Evade da casa per andare in Belgio: arrestato Francesco Renato

Torna in carcere Francesco Renato, detto “Ciccio Biondo”, 56 anni, di Canicattì, ma da tempo residente ad Agrigento, arrestato ieri mattina dai carabinieri della Stazione di Montaperto, con l’accusa di evasione dalla detenzione domiciliari. Renato senza autorizzazione l’altro ieri si è allontanato dalla propria abitazione, con l’intento di fuggire all’estero. E’ stato fermato ieri al terminal dei bus di piazzale Rosselli, con in tasca un biglietto per il Belgio, prima della partenza del pullman. Poche ore più tardi è stato convalidato l’arresto dell’uomo, che resta recluso nella casa circondariale di contrada Petrusa.

Francesco Renato, venne arrestato il mese di luglio dello scorso anno dalla polizia belga unitamente ai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile. Sfuggito alla cattura, nel corso dell’operazione dei militari dell’Arma della Compagnia di Agrigento, denominata “I soliti Ignoti”, che aveva portato all’arresto di dodici persone tra la città dei templi e Favara, venne scovato ed arrestato nella città belga di Mons.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *