AGRIGENTO – Fermato gambiano: su cellulare foto con bandiere Isis

Sul telefono cellulare di un gambiano di 32 anni sono state trovate alcune foto che ritraggono persone armate mentre controllano i migranti al momento dell’imbarco in un porto imprecisato. In una delle foto si vedrebbe anche sventolare una bandiera dell’Isis. L’immigrato è stato portato in questura, ad Agrigento. Nella città dei Templi sono stati effettuati controlli anti terrorismo e anti immigrazione clandestina disposti dal questore Mario Finocchiaro e condotto dalla Divisione anticrimine. Il gambiano avrebbe sostenuto che quelle fotografie gliele avrebbe date un amico. La polizia sta adesso cercando d’appurare se gli scatti siano autentici o se siano stati scaricati da Internet. Complessivamente sono 25 i migranti controllati, di cui 4 – originari del Niger, del Mali e del Gambia – sono stati espulsi in quanto presenti irregolarmente in Italia; 5 sono stati fotosegnalati.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.