AGRIGENTO – Ferragosto 2017, l’appello del Prefetto Diomede:”Niente falò e barbecue”.

“Abbiate rispetto della spiaggia”. E’ questo l’appello lanciato dal prefetto Nicola Diomede, a pochi giorni dal Ferragosto. Nuove disposizioni e divieti, per quella che è una delle notti più lunghe dell’anno. Diomede parla a chi usufruirà delle spiagge, lanciando chiari messaggi: “Falò? Saranno vietati. Soprattutto in questo periodo è davvero rischioso. Le spiagge libere sì, ma con rispetto, la spiaggia pulita per coloro che arriveranno dopo di noi. Ho notato – ha spiegato Nicola Diomede – che già diverse amministrazioni hanno agito comunicando queste prescrizioni, anche questa è una grande rivoluzione culturale da cui non si torna indietro”.

Proprio quest’oggi, in Questura si è tenuta una riunione operativa, utile a disciplinare il corretto svolgimento della notte di Ferragosto. Chiaro l’esito della riunione, per la notte di Ferragosto non sarà possibile accendere qualsiasi tipo di fuoco: no al barbecue sulle spiagge. Vietato montare le tende, installare frigoriferi o utilizzare dei gruppi elettrogeni. Pugno duro, contro i trasgressori. Dalla Questura fanno sapere che: “Si invita la cittadinanza ad adottare forme di comportamento improntate al rispetto delle regole che disciplinano la civile convivenza, mantenendo atteggiamenti rispettosi degli altrui diritti e dell’ambiente circostante”.

 

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.