AGRIGENTO – Ferragosto, i consigli della Polstrada

Su disposizione del COMANDO COMPARTIMENTO POLIZIA STRADALE “SICILIA OCCIDENTALE” DI PALERMO, ed in conformità alle direttive del Dipartimento di Pubblica Sicurezza, nell’ ambito del piano stabilito dal Questore di Agrigento, in occasione dell’ esodo di FERRAGOSTO, sono stati potenziati al massimo i servizi di vigilanza stradale, su tutte le strade statali e provinciali di Agrigento, ed in particolare sulla SS 640 (Caltanissetta – Porto Empedocle), SS 115 che attraversa longitudinalmente il territorio della provincia, la SS 189 ( Agrigento – Palermo ) e la SS 122 ( Canicatti’ – Licata ), nella previsione che utenti dell’ entroterra e delle altre provincie vicine raggiungeranno le località balneari.
L’attività delle pattuglie sarà caratterizzata, come di consueto, dalla presenza costante ed ininterrotta sulle strade della Provincia allo scopo di prevenire qualsivoglia illecito e, soprattutto, garantire una più efficace e premurosa assistenza agli utenti comunque in difficoltà.
Il collegamento fra il Centro Operativo Compartimentale, la Sala Operativa della Sezione e le pattuglie, farà fronte alle richieste di soccorsi sanitari e meccanici che si dovessero rendere necessari in caso di infortuni automobilistici.
Verranno impiegate massicciamente tutte le apparecchiature speciali quali AUTOVELOX, TELELASER (per il controllo della velocità anche nelle ore notturne), ETILOMETRO (per il controllo del tasso alcolemico degli autisti), al fine di reprimere le infrazioni alle norme di comportamento che, come è noto, assumono un più alto grado di pericolosità.
Le stesse apparecchiature speciali (in particolar modo etilometro, telelaser e autovelox) saranno utilizzate nei servizi già predisposti nelle strade che adducono a locali notturni e discoteche, soprattutto nelle notti del 13 – 14 – 15 – 16 e 17 agosto, per ottenere una efficace attività di controllo allo scopo di prevenire il tristemente noto fenomeno delle c.d. “stragi del sabato sera”.
Si rammenta che, in materia di guida in stato di ebbrezza alcolica o di alterazione psicofisica per uso di sostanze stupefacenti, la Legge 120/2010 ha introdotto significative novità circa l’impianto sanzionatorio anche per i neo patentati (nei primi tre anni dal conseguimento della patente o sotto il 21° anno di età ) e dei conducenti professionali di veicoli commerciali (trasporto cose e persone). Queste categorie non possono guidare dopo aver assunto bevande alcoliche, prescindendo dal tasso alcolemico che deve essere comunque pari a zero. Il nuovo impianto normativo, inoltre, prevede una norma repressiva di carattere preventiva per i minori di anni 18 trovati alla guida di un veicolo dopo aver assunto bevande alcoliche. Nei confronti di questi soggetti, è stata infatti prevista l’applicazione della misura interdittiva del rilascio della patente di guida prima del compimento del 19° anno di età, se trovati con un tasso alcolemico non superiore a 0,5 gl e al compimento del 21° anno di età qualora sia stato accertato un tasso alcolemico superiore a 0,5 gl.
Si ricorda agli automobilisti che è prevista la sospensione della patente di guida nei casi di circolazione sulle corsie di emergenza o di inversione di marcia in autostrada o sulle strade extraurbane principali, in caso di velocità eccessiva, di inosservanza della distanza di sicurezza quale causa di collisioni e/o lesioni gravi alle persone, ovvero nel caso di reiterate violazioni di obblighi relativi al sorpasso ed alla precedenza.
Nel rinnovare l’invito alla prudenza, si forniscono alcuni suggerimenti per porre in essere una condotta di guida più ordinata e sicura, la cui inosservanza costituisce violazione al Codice della Strada.

CONSIGLI
Prima di mettersi alla guida controllare l’ efficienza e la funzionalità del veicolo in tutti i suoi organi (in particolare gli organi frenanti e le sospensioni)
Non affrontare il viaggio dopo aver pranzato o cenato o comunque in condizioni di stress e stanchezza
Evitare di sovraccaricare l ‘autovettura con pacchi ingombranti, tavolini e quanto altro di grosso volume e peso
Osservare rigorosamente la distanza di sicurezza dal veicolo che precede
Azionare sempre e tempestivamente gli indicatori direzionali (frecce) prima di effettuare un sorpasso o manovra di svolta
Rispettare i limiti di velocità che in ogni caso va adeguata alle contingenti condizioni della strada e del traffico
Per chi viaggia in autostrada non occupare, se non nei casi di assoluta necessità, le corsie di emergenza
Portare al seguito acqua potabile, utilissima in caso di sosta forzata
Verificare la validità della patente di guida, della assicurazione obbligatoria e della revisione del veicolo

A U T O

Controllare i liquidi della vettura ( olio motore, olio cambio, liquido freni, liquido refrigerante, liquido lavavetri….)
Accertarsi dell’efficienza dei proiettori di luce e dei tergicristalli
Accertarsi della giusta e sicura collocazione del bagaglio
Controllare lo stato e la pressione dei pneumatici e se del caso sostituirli
Prima di partire indossare la cintura di sicurezza e farle indossare a tutti i gli occupanti dell’abitacolo (anteriori e posteriori)
Verificare di aver sul veicolo il giubbotto o bretelle retroriflettente, da utilizzare fuori del veicolo in caso di sosta di emergenza sulla carreggiata

VEICOLI A 2 RUOTE
(Ciclomotori e Motocicli )
Fare ispezionare da officina motomeccanica, le corde di trasmissione dei comandi dei freni e del cambio, nonché lo stato d’uso della candela di accensione
Controllare, se il veicolo ne è dotato, i liquidi ( olio motore, liquido freni, liquido refrigerante e lo stato d’uso della catena per i veicoli che utilizzano tale sistema di trasmissione)
Accertarsi dell’efficienza dei proiettori di luce, anteriori e posteriori
Accertarsi della giusta e sicura collocazione del bagaglio, in modo tale che non sporga dal veicolo e non dia fastidio alle manovre di guida
Controllare lo stato e la pressione dei pneumatici e nel caso di eccessiva usura sostituirli
Prima di partire indossare il casco e farlo indossare ad eventuale trasportato
Evitare il montaggio di luci colorate non regolamentari, estremamente pericolose per la capacità di attirare l’attenzione degli altri automobilisti, distraendoli dalla guida
NON TRASPORTARE MINORI DI ANNI QUATTRO, perché oltre ad essere estremamente pericoloso, è espressamente vietato dalle norme

P E R S O N E

Prima di mettersi alla guida, non assumere nessuna sostanza (alcool, droghe, farmaci,…) che pregiudichino lo stato psico-fisico
Indossare abbigliamento idoneo per il mezzo che ci si appresta a guidare
In caso di stanchezza fermarsi, alla prima area di sosta o di servizio, comunque fuori dalla carreggiata, per riposare il tempo necessario a recuperare le energie
Portare al seguito una scorta, sufficiente per il viaggio, di acqua potabile

NUMERI E SERVIZI UTILI PER IL CITTADINO
Richiedere informazioni sulle condizioni della viabilità telefonando ai seguenti numeri: 0922-466466 (Sala Operativa Polizia Stradale Agrigento),
091-6569511 (Centro Operativo Compartimento Polizia Stradale Palermo)
Per eventuali segnalazioni di pericolo e di soccorso ( incendi, incidenti, malori improvvisi, ostacoli sulla carreggiata…) contattare i numeri di emergenza: 113 (Soccorso Pubblico),112 (Carabinieri), 115 (Vigili del Fuoco),1515 (Polizia Forestale), 118 (Soccorso sanitario)

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.