AGRIGENTO – “Ferragosto sicuro”, vietati falò e assembramenti, stop a musica e alcol dalle 2

Arrivederci ai falò ferragostani, ai mucchi selvaggi alias “assembramenti”, stop a musica e alcol dalle 2 del 15 agosto. Questo quanto deciso dal comitato per l’ordine e la sicurezza pubblico svoltosi in prefettura, coordinati dalla prefetto Maria Rita Cocciufa. E’ dunque stato previsto per le notti di venerdì 14 e sabato 15, il divieto di somministrazione e vendita di bevande alcoliche anche da asporto dopo le ore 2 e la sospensione, a partire dalla stessa ora, di qualunque tipologia di intrattenimento musicale. La Prefettura – è stato reso noto – inviterà tutti i sindaci dell’Agrigentino ad uniformarsi a queste indicazioni. L’obiettivo è, infatti, quello di scongiurare pericolosi trasferimenti notturni di giovani da un Comune all’altro. Saranno comunque, come da tradizione, intensificati i servizi di vigilanza a cura delle forze di polizia, dalla Stradale, Capitaneria di porto, polizia provinciale e polizie locali nelle location maggiormente frequentate. Spiagge soprattutto. Arenili sui quali saranno vietati assembramenti e falò. Il prefetto ha richiamato l’attenzione sull’esigenza di “evitare comportamenti che pregiudicano la salute propria e degli altri, mantenendo dunque, anche all’aperto, le distanze di sicurezza e usando le mascherine sia nei luoghi chiusi che all’aperto, nella consapevolezza che l’osservanza di questa regola può scongiurare situazioni di pericolo tanto per i giovani quanto per i loro familiari, amici e persone care”. Al comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduto dal prefetto Maria Rita Cocciufa, hanno partecipato il questore, il vice comandante provinciale dell’Arma dei carabinieri, rappresentanti del comando provinciale della Guardia di finanza, della Capitaneria di porto, della polizia stradale, il sindaco di Agrigento, il vice sindaco e il segretario generale di palazzo dei Giganti. In modalità telematica erano invece presenti i primi cittadini di Cattolica Eraclea, Lampedusa, Licata.

Condividi
  • 34
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    34
    Shares
  • 34
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.