AGRIGENTO – Fine di un’epoca: da novembre stop a madrine e padrini

Dalla prima domenica d’Avvento (27 novembre 2022) «anche nella Chiesa Agrigentina sarà sospeso l’ufficio di padrino e madrina nella celebrazione dei sacramenti del Battesimo e della Confermazione, come già avviene in altre diocesi». Così il vescovo di Agrigento, mons. Alessandro Damiano, con una lettera inviata ai sacerdoti, ai religiosi e agli operatori pastorali.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.