AGRIGENTO – Giovane immigrato spacca tutto alla Mensa della Solidarietà

Non gradisce quanto gli viene offerto per colazione e spacca tutto, poi fugge vie. E’ accaduto nelle prime ore del mattino di ieri in Gioeni, nella mensa della solidarietà. Protagonista negativo un nordafricano di 18 anni. Il giovane ha raggiunto la mensa ed ha iniziato a consumare la colazione, ma dopo poco si è alzato ed è andato in escandescenze. Ha iniziato ad inveire contro tutti e ad insultare in presenti, per fortuna senza ferire le due suore che con grande senso di solidarietà stavano servendo quanti non hanno nulla.

Ma non basta. Il giovane, secondo i poliziotti delle volanti che sono intervenuti sul posto non appena è scattato l’allarme, prima ha mandato in frantumi la vetrata del bancone alimentare, poi ha preso un ombrello ed ha colpito la vetrata di ingresso della mensa, distruggendo anche quella. Quindi è scappato, facendo perdere le tracce. Gli agenti, intervenuti sul posto non appena le suore hanno dato l’allarme, hanno avviato subito le ricerche del giovane. Non si sà se il diciottenne è ospite di una comunità agrigentina o se è senza fissa dimora. In ogni caso l’identificazione del giovane si presenta difficile.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  • 0
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 0
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.