AGRIGENTO – Girgenti Acque condannata a rimborsare canone depurazione

Il Giudice di Pace di Agrigento ha condannato la società che gestisce il servizio idrico, Girgenti Acque, a rimborsare i canoni di depurazione pagati da una abitante di San Leone,  frazione balneare di Agrigento.  La cittadina, assistita in giudizio dall’avvocato Roberta Zicari(nella foto), ha rivendicato il rimborso di quanto pagato a titolo di canone di depurazione perchè come abitante di San Leone non ha usufruito del servizio di depurazione. L’avvocato Roberta Zicari spiega : “il Giudice di Pace ha accolto la pretesa poiché la Corte Costituzionale ha stabilito che il canone per il servizio di depurazione non è dovuto se gli impianti non esistono o , se esistono, non sono funzionanti”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.