AGRIGENTO – Giro di prostitute dell’est in un locale , romeno indagato

La Procura della Repubblica di Agrigento ha notificato l’avviso di conclusione delle indagini a Iancu Ianus, il romeno sfuggito al processo scaturito dall’operazione “Velvet” su un presunto giro di prostituzione che coinvolse numerose persone più di 10 anni fa.

L’operazione prese il nome da un locale, appunto il “Velvet” che si trovava sulla S.S. 640 dove, secondo l’accusa, gli imputati dell’epoca, avrebbero gestito un traffico di prostitute provenienti dall’Europa dell’Est e portò all’arresto di 11 persone persone e ad altrettanti soggetti indagati a piede libero.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.