AGRIGENTO – Giudice di sorveglianza rimette in libertà vigilata Mario Rizzo

Accogliendo le istanze del difensore, l’avvocato Gero Lo Giudice, il Tribunale di Sorveglianza di Palermo ha scarcerato, imponendogli però delle restrizioni alla libertà personale e la sottoposizione a dei controlli costanti, Mario Rizzo, 28 anni, di Agrigento, inquisito per estorsione a danno di una zia vigilessa, poi per atti sessuali a danno di una ragazza favarese minorenne che poi, però, ha ritrattato le proprie accuse.

 

 

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.