AGRIGENTO – Gli bocciano il prestito antiusura: imprenditore agricolo licatese tenta il suicidio in Prefettura

Un imprenditore agricolo di 51 di Licata, G.D. le sue iniziali, mentre partecipava ad una riunione del  minipool antiracket antiusura, al secondo piano del locale ufficio territoriale del governo, (Prefettura) sito in Piazza Aldo Moro, alla presenza della commissione esaminatrice delle istanze presentate dallo stesso e da altre persone, alla lettura del verbale redatto a conclusione, andava in escandescenze e con una mossa fulminea apriva le ante di una finestra, scavalcando il parapetto per lanciarsi nel vuoto. Lo stesso veniva prontamente  bloccato da un ufficiale dell’arma dei carabinieri presente alla riunione ed è stato, a mezzo ambulanza, accompagnato presso l’ospedale civile di Agrigento per le cure del caso.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.