AGRIGENTO – Gramaglia : “Zambuto difenda l’Esseneto”

“Ad Agrigento, a causa della impraticabilità degli impianti sportivi della città, la Pallamano Girgenti ha rinunciato al campionato, la Fortitudo basket è emigrata a Porto Empedocle, l’ Akragas Volley si è trasferita ad Aragona : adesso sarebbe davvero una beffa inaccettabile che anche l’Akragas, eventualmente promossa in serie Lega Pro, sia costretta a rinunciare allo stadio Esseneto”.
Così afferma il consigliere comunale di Forza Italia e vice presidente della Commissione consiliare Sport, Simone Gramaglia, che aggiunge : “non è tollerabile che i sacrifici e gli sforzi di un valente e lungimirante imprenditore, Silvio Alessi, presidente dell’ Akragas calcio, siano vanificati da un’ Amministrazione comunale indifferente verso il dovere di un minimo di attenzione al diritto allo sport e alla manutenzione degli impianti sportivi della città. Il sindaco Zambuto intervenga subito ponendo al riparo lo stadio Esseneto dal rischio di non praticabilità nell’ eventuale campionato in categoria superiore. Si tratta di assecondare l’entusiasmo e una delle poche occasioni di gioia a favore degli agrigentini, che non meritano, anche questa volta, di essere traditi. Già il timore della rinuncia alla partita col Pomigliano ha provocato tanta rabbia e delusione tra i nostri concittadini, figuriamoci allora la prospettiva di dovere rinunciare ad un intero campionato”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.