AGRIGENTO – Ignazio Cutrò presenta il libro “in culo alla mafia”

Ignazio Cutró ha presentato ad Agrigento la sua storia raccontata nel libro “In culo alla mafia” scritto da Emanuele Cavallaro.

La presentazione è avvenuta nella sede della Cgil provinciale in presenza del segretario generale della Cgil Agrigento Massimo Raso, del Procuratore aggiunto della Procura della Repubblica di Agrigento Salvatore Vella.

“Siamo particolarmente orgogliosi e lusingati – ha dichiarato Massimo Raso – che Ignazio Cutrò abbia voluto scegliere la Cgil quale luogo per presentare il libro che racconta la sua storia. Una storia che dev’essere conosciuta e raccontata, la storia di un uomo che ha scelto di non piegare la testa a “cosa nostra” e di testimoniare contribuendo in questo modo all’arresto di chi ha minacciato la sua libertà di imprenditore. Appare davvero scandaloso – ha continuato Raso – che lo Stato possa decidere misure di questo tipo proprio è in coro il Processo alla “mafia della Montagna” che vede Cutrò tra le parti civili (anche la CGIL lo è) e dopo che è stata resa nota una intercettazione nella quale si parla esplicitamente delle intenzioni mafiose su Cutrò”.


Condividi
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.