AGRIGENTO -Il Pdl raccoglie l’apertura di Pennica

Il direttivo provinciale del Pdl di Agrigento, riunito sotto la presidenza del segretario on. Nino Bosco ed alla presenza degli On.li Fontana e Iacolino, si è occupato delle prossime elezioni amministrative di maggio con particolare attenzione alla elezione del nuovo sindaco del capoluogo.

I lavori sono stati aperti da una relazione del segretario provinciale che ha illustrato i vari passaggi consumati all’indomani del congresso per lavorare in direzione di progetti di governo locale che potessero includere le forze politiche disponibili a valorizzare il capitale sociale che possono portare quei movimenti civici veramente interessati alla cura del bene comune.
In questa direzione il Pdl ha scelto di privilegiare il bene della citta’ piuttosto che schemi politici rigidi pensando più a quelle che sono le prerogative del sinAdaco, piuttosto che puntare a poltrone o a concordare organigrammi.
Sempre in questa direzione il Pdl ritiene coerente con i propri programmi ciò che il Movimento Epolis ha prodotto sulla visione della città proiettata nel futuro, espressione di una comunità solidale, concentrata sui bisogni del cittadino, dove le esigenze dello stesso siano parte integrante e protagoniste dello sviluppo.

In questa direzione il direttivo provinciale del Pdl, a conferma di un’opzione che è finalizzata al rilancio della città di Agrigento, ha deciso di raccogliere l’appello del candidato sindaco di Epolis, avv. Salvatore Pennica, e di sostenerlo.
Il Pdl, proprio nell’ottica del civismo della candidatura dell’avv. Pennica, lo sostiene senza porre pregiudiziali partitiche in quanto il sostegno va alla sua persona e al suo progetto, non già alle eventuali coalizioni che intorno ad esso dovessero consolidarsi.
La nostra scelta non è un escamotage per mettere il cappello sul candidato, piuttosto l’espressione di volontà di un partito che intende essere al suo fianco con la leggerezza di chi non avanza nessuna richiesta di apparato o di quant’altro attiene alla vecchia logica da teatrino della politica, ma mettendo al suo fianco tutta la forza di un partito che ha creduto in questa scommessa e che è proteso a confermare il suo primato in città in termini di consensi.
Il Pdl rappresenta una grande squadra che sostiene la candidatura di Pennica chiedendogli soltanto di avere un’idea in mente: quella di libertà e responsabilità delle sue scelte, nella certezza che saprà trovare in ogni circostanza ciò che e’ giusto fare, fin dal momento in cui si presenterà ufficialmente alla città.

Il Pdl guarda a questa campagna elettorale come ad un’occasione che mette a disposizione un progetto per Agrigento, con scelte e azioni che dovranno migliorarla, nel convincimento che insieme si possa vincere dando ad Agrigento tutto quello che serve ed ai propri cittadini.
In questa logica il Pdl ritiene di esprimere la più viva soddisfazione per ritrovarsi insieme a Grande Sud in questo progetto.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.