AGRIGENTO – Il Tribunale dissequestra i contatori di Girgenti Acque

Con provvedimento del Tribunale del riesame, i contatori idrici sequestrati alla società Girgenti acque, sono stati  dissequestrati.

Il provvedimento è stato depositato stamani. Al Tribunale del riesame si erano rivolti i legali di Girgenti acque dopo che, ad inizio di aprile gli uomini della Guardia di finanza avevano eseguito un provvedimento di sequestro, richiesto dalla Procura della Repubblica di Agrigento, firmato dal Gip del Tribunale, Alessandra Vella.

La vicenda ha avuto origine dal sospetto secondo il quale i rilevatori idrici acquistati da Girgenti acque avrebbero potuto registrare una erogazione maggiore di acqua rispetto a quella realmente erogata.

 

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.