AGRIGENTO – Inchiesta “Girgenti Acque” perquisita sede di una società di Bari

La maxi inchiesta che ipotizza una sofisticata rete affaristica attorno a Girgenti Acque sbarca in Puglia con due giornate di perquisizioni e interrogatori a Bari. La sede della Deloitte &Touche S.p.A., una delle maggiori società di revisione contabile in Italia che certifica i bilanci dell’azienda che  gestisce il servizio idrico nell’agrigentino, è stata perquisita da finanzieri e carabinieri, coordinati sui luoghi dal pm Salvatore Vella. Tra i documenti sequestrati decine di fatture per oltre 2 milioni di euro che gli inquirenti ritengono false e che avrebbero reso inattendibile il bilancio di Girgenti Acque del 2014. “ alterandone in maniera determinante . sottolineano alcune fonti investigative_ le poste principali”. Gli inquirenti avrebbero trovato decine di doppie fatture, aventi lo stesso numero e data di emissione ma  con oggetto e descrizione diverse. Un socio e un manager della società sono stati iscritti sul registro degli indagati.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.