AGRIGENTO – Insediamento del Commissario straordinario Vincenzo Raffo al Libero Consorzio Comunale [FOTO]

Si è insediato oggi Vincenzo Raffo, il nuovo Commissario Straordinario nominato dalla Regione Siciliana per gestire il Libero Consorzio Comunale di Agrigento fino al 15 settembre 2021, nelle more dell’insediamento degli organi.

Il Commissario Raffo, nell’assumere il prestigioso incarico, ha espresso il suo sentito ringraziamento al Presidente della Regione Nello Musumeci e all’Assessore Regionale agli Enti Locali Marco Zambuto. Il Commissario Raffo ha voluto anche ringraziare il Dott. Alberto Girolamo Di Pisa per l’impegno profuso nella gestione del Libero Consorzio Comunale di Agrigento.

Nella sua prima giornata di lavoro ha incontrato il Segretario/Direttore Generale Caterina Moricca, la Capo di Gabinetto Antonietta Testone e i Dirigenti dell’Ente. Il Dott. Raffo è stato nominato lo scorso 30 aprile con il decreto n. 551 dal Presidente della Regione Nello Musumeci su proposta dell’Assessore Regionale delle Autonomie Locali e della Funzione Pubblica Marco Zambuto. Succede nell’incarico al Dott. Alberto Girolamo Di Pisa, magistrato di Cassazione in quiescenza, nominato per la prima volta il 30 Gennaio 2018 e poi, successivamente, prorogato fino al 30 aprile 2021.

Il Dott. Vincenzo Raffo, generale in quiescenza della Guardia di Finanza dal 2017, ha iniziato la sua carriera nel 1976. E’ stato anche Comandante provinciale ad Agrigento dal luglio 2006 all’ottobre 2011. Con il suo insediamento il Commissario straordinario assume le funzioni degli organi di governo attualmente operanti: quelle di Presidente e del Consiglio. Al Commissario straordinario spetta anche il compito di convocare e presiedere l’Assemblea Consortile composta dai 43 Sindaci della provincia di Agrigento.

rpt
rpt
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.