AGRIGENTO – Intimidazione al Sindaco Lillo Firetto [VIDEO]

Intimidazione e chiaro messaggio diretto al Sindaco di Agrigento, Lillo Firetto; una volta tornato a casa, il primo cittadino ha trovato una lettera al cui interno vi era il necrologio di Giovani Scibetta, proprietario del ristorante ‘Principessa Zaira’ deceduto poche settimane dopo l’abbattimento del suo ex locale, avvenuto nell’ambito della prima tranche di demolizioni di manufatti abusivi.

Lillo Firetto ha quindi denunciato il fatto alla Digos, la quale ha preso visione del contenuto della busta ed ha avviato gli accertamenti; il pensiero di molti va alle 130mila Euro già stanziate proprio nei giorni scorsi dalla giunta comunale di Agrigento per procedere alla seconda fase di demolizione di case e fabbricati abusivi: potrebbe essere proprio questo stanziamento, che di fatto dà il via libera alle ruspe, ad essere stato preso nel mirino di chi ha attuato l’intimidazione.

Il manifesto funebre inviato al sindaco di Agrigento, Lillo Firetto
Il manifesto funebre inviato al sindaco di Agrigento, Lillo Firetto
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.