AGRIGENTO – L’immobile abusivo abbattuto prima dell’intervento delle ruspe [VIDEO]

Mentre le ruspe continuano la demolizione delle costruzioni abusive in contrada Poggio Muscello, da un’altra parte qualcuno si è portato avanti provvedendo all’abbattimento di un altro manufatto. Il proprietario di una costruzione abusiva in un terreno di via degli Imperatori, che figurava nella lista di quelle da abbattere, ha comunicato questa mattina di aver già provveduto alla distruzione della costruzione e alla pulizia del terreno.

I mezzi avrebbero dovuto distruggere la costruzione il prossimo 30 agosto; con questa azione da parte di un privato, che certamente rappresenta un importante segnale, i lavori potrebbero anche terminare prima del previsto.

Dunque, vero e proprio colpo di scena stamani ad Agrigento, nell’ambito delle operazioni disposte su input della Procura della Repubblica tese a demolire gli edifici abusivi rientranti nell’area del Parco archeologico della città dei templi, non è stato necessario attendere l’arrivo delle ruspe. Inusuale ad Agrigento dove è stato facile costruire senza permessi ed assolutamente impensabile che in via autonoma si abbattessero le costruzioni. Oggi è avvenuto. Ed è un segnale fortissimo, più dello stesso abbattimento forzato degli immobili. Infatti, la demolizione del manufatto era previsto per il prossimo 30 agosto, immediatamente dopo la demolizione dell’ovile di Contrada Poggio Muscello previsto a partire da oggi. Ma questa volta le ruspe non entreranno in azione. Almeno in via degli Imperatori dove appunto per il prossimo 30 agosto era previsto l’abbattimento di un manufatto di 60 metri quadrati costruito abusivamente. Ebbene, stamani il proprietario della struttura muraria  ha comunicato alle autorità di aver già raso al suolo l’edificio ed eliminato i detriti. Insomma, il piccolo edificio è stato abbattuto prima dell’intervento delle ruspe evitando così problemi, tensioni e soprattutto un enorme aggravio di spese. Intanto stamattina è proseguita l’azione tesa a demolire l’ovile di contrada Poggio Muscello (proprietà Navarra). Gli operatori sono entrati in azione alle 8,30 e prima di procedere alla demolizione della struttura è stato necessario procedere ad operazione di bonifica dell’amianto. Operazione che è in corso ed al termine della quale si procederà all’abbattimento.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.