AGRIGENTO – La casa di Sodano a Maddalusa non è abusiva. Nessun risarcimento a Legambiente

La Corte d’Appello di Palermo, recependo quanto già emerso innanzi al Giudice amministrativo, ha confermato che le opere eseguite nella casa dell’ex sindaco di Agrigento, Calogero Sodano, in contrada Maddalusa, sono conformi alle prescrizioni edilizie vigenti nell’area di insediamento. Pertanto, la Corte d’Appello ha annullato la condanna in primo grado e Calogero Sodano non dovrà pagare il risarcimento del danno di 35mila euro a Legambiente, che si è ritenuta danneggiata dai presunti abusi edilizi.

Condividi
  • 9
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    9
    Shares
  • 9
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.