AGRIGENTO – La polizia penitenziaria sequestra 4 telefoni cellulari in carcere

Quattro telefoni cellulari sono stati sequestrati dalla polizia penitenziaria nella Sezione detentiva di media sicurezza della casa circondariale di Agrigento. A rivelare l’accaduto è il Sappe, sindacato autonomo di polizia penitenziaria, della Sicilia.

Pare che gli strumenti telefonici fossero occultati al di sotto del fondo dei frigoriferi portatili che l’amministrazione penitenziaria offre in dotazione all’utenza”.

Il Sappe, ancora una volta, – si legge – non può fare altro che elogiare il personale di Polizia Penitenziaria di Agrigento che ha rinvenuto tali telefonini, dimostrando grandi capacità professionali”.

Condividi
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    4
    Shares
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.