AGRIGENTO – La Questore Iraci:”Ci appelliamo al buon senso, controlli intensificati”

Controlli intensificati anche ad Agrigento da oggi e durante tutte le festività con attenzione in particolare ai giorni ‘rossi’ in cui tutto il Paese è tornato in lockdown anche se in forma un po’ diversa rispetto alla scorsa primavera.

Controlli sì, ma raccomandazioni alla collaborazione. “Confidiamo nel buonsenso, e nell’uso delle autodichiarazioni che sia conforme, non saranno ammesse false dichiarazioni” ha detto la dottoressa Rosa Maria Iraci. ai giornalisti collegati in una webinar questa mattina per il tradizionale scambio degli auguri.

Il questore prima di incontrare i giornalisti ha partecipato alla riunione sul comitato di sicurezza e ordine pubblico convocato dal prefetto Maria Rita Ciuccafa. La linea  delle forze dell’ordine a Agrigento sarà quella di non tollerare i cosiddetti “furbetti”. Il rafforzamento dei controlli è stato disposto anche per prevenire situazioni di assembramento. Nei giorni scorsi sono stati chiusi locali e denunciati esercenti perchè molti giovani hanno pensato di festeggiare il Natale in anticipo e prima delle chiusure previste a partire da oggi. La webinar con i giornalisti è stata introdotto dal capo dell’ufficio gabinetto della Questura di Agrigento la dott.ssa Patrizia Pagano. 

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *