AGRIGENTO – La Conf.Sal.Fials su “Cardiologia” all’ Ospedale San Giovanni di Dio

Secondo la segreteria provinciale del sindacato Conf.Sal.Fials di Agrigento, nel reparto di Cardiologia dell’ ospedale “San Giovanni di Dio” ad Agrigento vi sono pochi cardiologi, e ciò determina un grave e incombente rischio clinico. Il vice segretario regionale, Amedeo Fuliano, afferma : “Nell’ Unità operativa di Cardiologia, a cui è annessa l’ Unità Coronarica, a fronte di una dotazione organica di 17 unità, in atto sono in servizio solo 12 unità comprese 2 unità con rapporto a tempo determinato. Delle stesse 12 unità in servizio una è assente per gravidanza e non è stata sostituita, una è esonerata dallo svolgimento dei turni di guardia, e un’altra unità, che sarà posta in quiescenza dal prossimo mese di giugno, sta fruendo del congedo ordinario residuo. Dunque, anziché 12 sono addirittura 9 le unità attualmente in servizio, e che devono sopportare l’immane carico di lavoro”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.