AGRIGENTO – Lesioni, danneggiamento e monete false: arrestato 23enne

Gli agenti della Squadra Mobile di Agrigento, guidata dal vicequestore aggiunto Giovanni Minardi, hanno arrestato un ventitreenne del posto – M.G. – per i reati di resistenza a pubblico ufficiale in concorso, lesioni personali, danneggiamento, furto, spendita e introduzione di monete falsificate. Il provvedimento, inizialmente sospeso, è stato emesso dalla Corte d’appello di Palermo. Il giovane è stato trasferito al carcare “Di Lorenzo” dove dovrà restare a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Condividi
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.