AGRIGENTO – Lite tra fidanzati finisce male con Lei ad avere la peggio

Afferrata per i capelli e scaraventata a terra dal compagno in seguito ad un litigio scoppiato per futili motivi. Una 34enne domiciliata ad Agrigento è rimasta ferita. Poi si è presentata, in lacrime, alla caserma dei carabinieri della Stazione di Villaggio Mosè, dove ha segnalato l’aggressione. Tutto quanto al culmine di un acceso litigio. La donna in evidente stato di agitazione e tremante, ha raccontato l’aggressione. I militari in servizio l’hanno rassicurata e hanno chiesto un’ambulanza, ma lei stessa ha rifiutato il ricorso alle cure ospedaliere. A quel punto è scaturita la decisione di accompagnarla alla Guardia medica. I sanitari dopo le cure e le medicazioni del caso, l’hanno giudicata guaribile con una prognosi di sette giorni. I carabinieri hanno avvisato il magistrato di turno, e per procedere aspettano che la ragazza formalizzi la denuncia. La posizione dell’uomo, comunque, resta al vaglio.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.