AGRIGENTO – Maddalusa, individuato sversamento nel fiume Akragas

Ieri mattina i tecnici di Girgenti Acque SpA, sono stati chiamati a intervenire in contrada Maddalusa a causa dello sversamento di liquidi nel fiume Akragas.
Giunti sul posto e avendo constatato la fuoriuscita di liquidi, hanno dato il via a una serie di verifiche mirate ad accertare la causa di tale sversamento e, quindi, porvi rimedio.
Sono stati ispezionati i pozzetti di linea del collettore fognario ed è emersa la necessità di effettuare un espurgo in viale Viareggio, (zona adiacente alla via Maddalusa), essendosi accorti che anche in viale Viareggio vi era un innalzamento del livello dei reflui. A questo punto è stata intercettata l’ostruzione ed effettuato l’espurgo: il collettore fognario è risultato occluso da materiali derivanti prevalentemente da stracci.
A seguito dell’espurgo, il livello di scorrimento del collettore fognario (sia quello di viale Viareggio che di via Maddalusa), si è abbassato notevolmente e, proprio all’incrocio delle due Vie, i tecnici
si sono accorti di un collegamento tra il pozzetto delle acque nere e quello delle acque bianche tramite un tubo DN 160.
Questo collegamento, ovviamente realizzato dal precedente gestore, entrava in funzione in presenza di una ostruzione del collettore fognario: in questo caso i reflui confluivano nel collettore delle acque bianche scaricando nel fiume Akragas.
I tecnici hanno proceduto alla pulizia di tutti i pozzetti presenti in via Maddalusa.
Per quanto riguarda il collegamento tra il pozzetto delle acque nere e quello delle acque bianche, Girgenti Acque SpA ha chiesto chiarimenti al precedente gestore.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.