AGRIGENTO – Magnate russo vuole comprare il tempio di Zeus

Il magnate russo Mikhail Prokhorov, l’uomo che sfiderà Putin alle prossime elezioni presidenziali, avrebbe intenzione di comprare il Tempio di Zeus nella valle di Agrigento.

L’indiscrezione, arrivata dalla Russia e ripresa da alcuni siti, fa discutere. Uno stop alle intenzioni del magnate arriva dal sindaco di Agrigento, Marco Zambuto: “Vendere il Tempio di Zeus? Nemmeno per 40 miliardi di euro, la cifra che il Premier Monti ha dovuto trovare per salvare i conti dell’Italia. Pensare che un miliardario possa comprare e portare nel proprio Paese le nostre meraviglie storiche è semplicemente impensabile”.

Zambuto ricorda che la Valle dei Templi è un sito dichiarato patrimonio dell’umanità dall’Unesco: “Capisco che possa far gola a molti, anche soltanto in termini mediatici, ma è impossibile acquistare monumenti nazionali. Il discorso cambia – continua il sindaco – se invece parliamo della possibilità di affidarne la gestione per eventi e iniziative, o anche per sponsorizzare ristrutturazioni e attività di manutenzione di templi e santuari della valle. Non mi sento di scartare questa opzione che ritengo sia, invece, da perseguire, in accordo con la Regione, per valorizzare il nostro prestigioso sito archeologico e per garantire al territorio un importante ritorno economico”.

“La Valle dei Templi – conclude Zambuto – ha una storia millenaria ed è una delle poche testimonianze storiche della Magna Grecia. Se uno sponsor privato ha intenzione di finanziarne il restauro ben venga. Le nostre porte sono sempre aperte a questo tipo di proposte”.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.