AGRIGENTO – Maltempo, Zambuto chiederà lo stato di calamità naturale

A seguito dell’eccezionale ondata di maltempo che ha flagellato Agrigento e le campagne circostanti, il sindaco di Agrigento, Marco Zambuto, ha immediatamente fatto intervenire il personale dell’ufficio comunale della protezione civile e quello del verde pubblico per eseguire i primi interventi atti a garantire la pubblica e la privata incolumità, per monitorare la situazione della viabilità e della sicurezza nei vari quartieri e per valutare i danni, anche in termini economici, subiti in città e nelle campagne circostanti a causa delle violentissime raffiche di vento, al fine di chiedere al presidente della Regione la proclamazione dello stato di calamità naturale per Agrigento ed il suo territorio, riconoscendone gli ingenti danni causati ai privati ed al pubblico patrimonio. In particolare, ottenere il riconoscimento dello stato di calamità sarebbe necessario soprattutto per il settore dell’economia agricola delle campagne dell’agrigentino, le cui colture sono state irrimediabilmente compromesse dal maltempo, mettendo in stato di crisi centinaia di famiglie a cui andrebbe riconosciuto l’indennizzo previsto dalla legge nei casi di proclamata calamità.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.