AGRIGENTO – Maltrattamenti in famiglia, condannato l’ imprenditore Palumbo

La Corte d’Appello di Palermo ha condannato l’ imprenditore di Agrigento, Salvatore Palumbo, 68 anni, a 2 anni e 6 mesi di reclusione per maltrattamenti in famiglia e lesioni. Palumbo, gia’ condannato in primo grado dal Tribunale di Agrigento a 3 anni e 6 mesi, avrebbe piu’ volte aggredito e vessato la convivente Maria Ferrara, nel frattempo defunta, e i figli. I giudici hanno anche riconosciuto il risarcimento del danno alle parti lese che si sono costituite parte civile tramite gli avvocati Arnaldo Faro e Carmelita Danile.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.