AGRIGENTO – Maria Iacono dopo incontro al Ministero sul Cupa

Agrigento e la questione futuro del Consorzio universitario. La deputato nazionale del Partito Democratico, Maria Iacono, ha organizzato e partecipato ad un incontro a Roma presso il ministero dell’ Università, insieme, tra gli altri, al Rettore dell’università di Palermo, Roberto Lagalla, e, in rappresentanza del Polo di Agrigento, il professor Gianfranco Tuzzolino. In proposito, la stessa Maria Iacono afferma : “Si sta finalmente lavorando a un progetto che può qualificare ancora di più (nei contenuti e nella forma) la sede universitaria individuando diversi e strutturali canali finanziari. Al ministero si sono poste le basi per un concreto rilancio strategico dell’offerta formativa che assuma un ruolo centrale per l’intero bacino del Mediterraneo. Agrigento potrebbe divenire l’unica sede universitaria in cui si fa ricerca e formazione sugli aspetti sociologici e giuridici riguardanti la dinamica dei flussi migratori, trasformando un fenomeno di grande e tragica attualità in una nuova scommessa di sviluppo e di arricchimento culturale e umano. E poi si sono valutati percorsi di accreditamento di nuovi corsi universitari che porteranno un sicuro e immediato vantaggio finanziario”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.