AGRIGENTO – Mariella Lo Bello presenta la sua squadra: “abbiamo le idee chiare per una Agrigento Protagonista”[VEDI FOTO]

Nei locali del comitato elettorale di Mariella Lo Ballo, candidata sindaco di Agrigento, sono stati presentati i primi tre assessori designati in questa fase della campagna per le amministrative in programma i prossimi 6 e 7 maggio 2012.

Si tratta del dirigente della Regione siciliana, Maurizio Costa, 52 anni, ingegnere, da tempo impegnato nel settore del volontariato, che si spenderà come futuro assessore al Superamento delle emergenze sociali e tecniche. Ed ancora:  Ina Mancuso, 64 anni, insegnante, da oltre dieci anni impegnata nel volontariato ospedaliero,  chiamata in causa da Mariella Lo Bello per occuparsi di  Cultura, Solidarietà sociale e Scuola; ed infine Rino Vullo,  48 anni, impiegato nel settore della comunicazione, che dovrà occuparsi della “sburocratizzazione” della macchina amministrativa.

Dopo aver presentato i tre assessori designati alla stampa, Mariella Lo Bello ha affrontato alcuni temi della campagna elettorale che deve essere “di ascolto e di confronto”.

“L’amministrazione comunale – ha detto Lo Bello – deve fare gli interessi di tutta la città, non solamente di chi ha contribuito alla sua elezione. Il  nostro impegno primario è creare occasioni di lavoro, terminando le opere incompiute, realizzando i collegamenti con le periferie e creando servizi per i cittadini.  La nostra – deve diventare una città capace di progettare”.

Sul reperimento delle somme necessarie Lo Bello è stata critica: ” in questi anni si è spesso detto che mancavano le somme necessarie. Non è vero. Esiste una cassaforte che è stata troppo lontana da Agrigento,  quella europea. Agrigento ad oggi non ha mai avuto le chiavi per aprirla, perché nessuno ha pensato a realizzare una seria progettazione, che deve nascere dalla collaborazione tra i dipedenti comunali e gli esperti del settore. Gli agrigentini – ha  aggiunto – troveranno un sindaco disponibile tutti i giorni al confronto e  capace di rispondere alle loro necessità”.

“Diversamente da quanto è avvenuto nella altre liste, noi abbiamo scelto per la nostra lista persone che si sono proposte autonomamente perché fermamente convinte del nostro progetto . Nella lista Agrigento Protagonista, gli agrigentini potranno scegliere tra uomini e donne lontani dalla politica  ma che hanno deciso di spendersi per la loro città, passando dalla rassegnazione all’impegno civico”.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.