AGRIGENTO – Merce venduta in modo irregolare: sequestro e multa da 1000 euro

Maxi sequestro, e pesantissima multa, a carico di un ambulante che, ad Agrigento, in pieno centro città, vendeva ortofrutta senza alcuna autorizzazione.

Sul posto si sono recati i Vigili urbani, coadiuvati dai Carabinieri di Agrigento, che hanno provveduto a sanzionare l’uomo con una multa da mille euro, cui si è aggiunto il sequestro di diverse centinaia di chili di merce, tra arance, carciofi e altri ortaggi, commercializzata, secondo gli agenti, in modo non regolare. Materiale che, tuttavia, non andrà distrutto ma sarà devoluto a tre enti benefici.

sequestrofrutta.jpg

 

 

Condividi
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Un pensiero riguardo “AGRIGENTO – Merce venduta in modo irregolare: sequestro e multa da 1000 euro

  • 11 Gennaio 2019 in 09:06
    Permalink

    E’ proprio vero che la legge è forte con i deboli ed è debole con i forti.
    Che si debbano osservare le norme è risaputo, ma chi deve farle applicare penso debba avere una considerazione nei confronti di chi cerca affannosamente di trovare un modo per portare qualcosa a casa per poter sfamare la propria famiglia.
    Io non conosco la persona rea di questo orrendo delitto, ma sono sicuro che il comune di Agrigento non potrà mai riscuotere questi mille euro di sanzione inflitta.
    Ma una domanda mi sorge spontanea: ma con tuttala delinquenza più o meno organizzata che c’è ad Agrigento è mai possibile che polizia municipale e carabinieri si debbano occupare di un piccolo fruttivendolo che infrange le ferree leggi dello Stato?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.