AGRIGENTO – Migrante minorenne denunciato per minacce e calunnia

Ad Agrigento i poliziotti della Squadra Volanti, diretti da Francesco Sammartino, hanno denunciato per minacce aggravate e calunnia un migrante minorenne, di 17 anni, originario del Gambia, e ospite di un centro d’accoglienza della città. Il ragazzo si è presentato in Questura mostrando le braccia con ferite da taglio e asserendo che fosse stato ferito dai gestori e da altri ospiti del centro d’accoglienza. E’ stato condotto in ospedale, dove gli sono stati applicati dei punti di sutura. Nel frattempo dalle indagini è emerso che, in verità, nessuno dei gestori e degli ospiti del centro d’accoglienza avrebbe ferito il 17enne. E che sarebbe stato lui, rientrato a notte fonda, ad inveire contro tutti armato di coltello allorchè avrebbe ritenuto di avere subito il furto del proprio portafogli.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.